btn_1
Eventi
Lake Como Festival 2018
mini_separator
banner

banner

banner

banner

banner

BIGBOX FREE MAGAZINE
7Eg9czyMurBHCbqdzt7df.jpg
BIGBOX » TUTTE LE NEWS
Strumenti
Synth analogico Behringer DeepMind
Anzitutto sgombriamo il campo da un pregiudizio. Behringer non è più il marchio del primo made in China di una volta. Da quando l'azienda del fondatore Uli Behringer ha cominciato a crescere come The Music Group, acquisendo uno dopo l'altro nomi importanti dell'audio professionale (MIDAS, Klark Teknik, Lab Gruppen, Lake, Tannoy, Turbosound e TC Electronic), anche gli strumenti più economici del gruppo (tipicamente quelli marchiati Behringer) hanno potuto sfruttare il know how dei marchi professionali entrati nel gruppo. È accaduto anche con il primo sintetizzatore analogico prodotto da Behringer e lanciato sul mercato internazionale lo scorso anno, dopo un lungo periodo di gestazione nei laboratori Midas in Inghilterra. Ora DeepMind, così si chiama il synth, è disponibile anche sul mercato italiano in tre modelli: DeepMind 6 (sei voci di polifonia e tastiera a 3 ottave), DeepMind 12 (12 voci di polifonia e tastiera a 4 ottave) e DeepMind 12D (versione expander senza tastiera). Il progetto è quello di un polifonico analogico c [..]
readmore
Strumenti
Moog Subsequent 37
Le timbriche più caratteristiche dei sintetizzatori Moog sono quelle dotate di bassi potenti e di grande dinamica, queglistessi suoni che il nuovo Subsequent 37 si propone agli utenti alla ricerca di qualcosa in più rispetto a quanto loro offerto dalla precedente Sub 37 Tribute Edition. Subsequent 37 è un sintetizzatore analogico parafonico (2 note) realizzato sull'architettura del potentissimo Sub 37 Tribute Edition. Sul pannello di controllo si trovano 40 potenziometri e 74 selettori per avere immediato controllo su una vasta gamma di tools per il sound design analogico e il controllo del sequencer. Il Subsequent 37, come richiesto dagli utenti, ora implementa diversi miglioramenti sia sonori che funzionali, che preservano però la magia e le caratteristiche del suo predecessore, offrendo allo stesso tempo accesso a nuove dimensioni di sonorità e migliore suonabilità. La sezione mixer del Subsequent 37 offre il doppio di headroom del Sub 37 Tribute Edition. Questo consente di accedere a una nuova gamma di timbri classici puliti sia [..]
readmore
Live
RCF HDL 30-A
componente della famiglia di moduli line array HDL, HDL 30-A, un sistema live compatto bi-amplificato a due vie per eventi di media o grande dimensione, sia al coperto che all'aperto, che fissa un nuovo standard di riferimento grazie alle sue doti meccaniche, di networking e di compatibilità in termini di fase. È così che i diffusori HDL in configurazione line array insieme alla RDNet network costituiscono il nuovo HDL System. HDL 30-A monta nuovi trasduttori, controllo in tempo reale e monitoraggio all'interno della RCF RDNet, un nuovo amplificatore in classe D con DSP incorporato, la tecnologia RCF FiRPhase e un rivoluzionario sistema di montaggio in rig. Il diffusore monta un woofer da 10" e un driver a compressione da 4" in titanio. Grazie ai filtri FiRPhase, HDL 30-A è di fatto il primo line array che riduce a zero gradi la fase mantenendo una risposta ultra-lineare sul fronte stereofonico. L'amplificatore in Classe D da 2.200 watt fornisce una riproduzione estremamente lineare con SPL massima di 137 decibel e risposta in frequenza da 50 Hz [..]
readmore
Strumenti
Collings OM1-JL
Uno degli artisti più vicini al compianto Bill Collings, fondatore dell'omonimo marchio di chitarre acustiche, è Julian Lage. È lui che ha lavorato insieme a Collings per presentare il suo modello Signature, l'Orchestra Model OM1-JL, fusione del modello OM1 in versione Traditional di Collings e di una delle chitarre preferite di Julian Lage, la Martin 000-18 del 1939. La chitarra si basa dunque sull'architettura della già famosa OM-1 Traditional: tavola in abete sitka, fondo e fasce in mogano honduras. La tavola è supportata da un bracing "pre-war" con catene scalloped (alleggerite), ed è stata rimossa la catena che normalmente viene posta sotto la tastiera per ottenere la massima efficienza. La colla usata è a base di proteine animali (hide-glue), e la laccatura alla nitro è ulteriormente alleggerita rispetto alla già sottilissima laccatura standard, con uno spessore complessivo attorno ai 5 millesimi di pollice (non più di 12 centesimi di millimetro), per garantire il massimo respiro e apertura al suono [..]
readmore
[First Page] [Prev] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 [Next] [Last Page]
BIGBOX SOCIAL
facebook
twitter
youtube
I LIBRI DI BIGBOX
grgWMSi5jW7IwBrwSo0WT.Z
btn_1
logo_footer
Copyright 2012-2013 BigBox srl s.u. - P.IVA 07847760969
Tutti i diritti riservati
BigBox รจ una freepress bimestrale - Autorizzazione presso il Tribunale di Milano n.383 del 16/10/2012
Direttore Responsabile: Chiara Mojana
BigBox Srl - Sede Legale Via Per Bresso, 232 - 20092 Cinisello Balsamo - MI - Italia - info@bigboxmedia.it
Crediti: Niro Soluzioni Web Agency Milano - Via Giuseppe Meroni, 2 20011 Corbetta - MI - Italia info@nirosoluzioni.it