btn_1
Eventi
Il Made in Italy al Winter NAMM Show
mini_separator
banner

banner

banner

banner

BIGBOX FREE MAGAZINE
plMo0p8pbgmGeBUbOZ4Kb.jpg
BIGBOX » MADE IN ITALY

ITALIAN EXCELLENCE AT THE GLOBAL MARKET’S SERVICE

The NAMM Show is a must for all Italian instrument and audio equipment manufacturers who wish to broaden their market area. The North American market is large enough itself to offer invaluable expansion opportunities to worldwide manufacturers, as long as they approach this vast market adequately and effectively.
Bearing in mind that NAMM Show is currently the most important musical instruments and audio pro Fair in the Western world, it is easy to understand the value of highlighting our Made in Italy on this occasion.
Talking about modern musical instruments, our younger manufacturers approach the US market knowing that it is the home of the music their instruments are aimed at: when it comes to guitars, amplifiers and effects they are aware that it is a challenge, but it is also true that many of the names that have represented the history of music and instruments in that great country are of Italian origin which must mean something in terms of our innate creativity… Then there are Italian brands that have become heritage of Western music that speak for themselves, nonetheless they must support their position in the market by constantly offering high quality products.  As far as professional audio is concerned (and the same goes for lighting) Made in Italy has a renowned tradition that allows our manufacturers to approach the US market just like the famous names of the international scene. For them as well the challenge is grasping the best opportunities at the right time. In this complex time in terms of macro-economics, everyone, small and large manufacturers alike will have the chance to cope with the global challenge in the future if supported by adequate financial cover and sufficient production capacity to meet potential demand from a market that is significantly larger than ours.
And it is thanks to this growth forecast that more and more Italian manufacturers of instruments and equipment decide to participate to the most important international fairs in the world (Musikmesse and Prolight + Sound in Frankfurt, Music China and Prolight + Sound in Shanghai, ISE in Amsterdam, PALM Expo in Mumbai, etc.), demonstrating their skill in establishing relations with different cultures, supported by the worldwide fame of the Made in Italy brand.
This time we’re not talking about Italian food, fashion or cars. We’re talking about musical instruments, a field in which the creativity and talent of artisans and entrepreneurs are applied to both tradition and innovation, in order to provide contemporary instruments that represent passing down tradition or modern high tech products. The publication Made in Italy@NAMM Show that follows Made in Italy @Music China published the last October 2018, offers a picture of the Italian production extended to the global markets An array of manufacturers that are active in different fields, in MI and Pro Audio sectors. Aim of this editorial focus is introducing all this extended production to the international press, creating a network of contacts and unique visibility.
Made in Italy@NAMM Show is the second edition of a unique project that wants to highlight Italian musical instrument production, making it known to the international press network (which includes the Italian freepress BigBox), with the ambitious aim of sharing news inside this qualified network, so that each media can reach a significant number of final consumers and dealers across the world.

Piero Chianura (piero.chianura@bigboxmedia.it)

 

L'ECCELLENZA ITALIANA AL SERVIZIO DEL MERCATO GLOBALE

Il Winter NAMM è una tappa irrinunciabile per tutti i costruttori italiani di strumenti musicali e audio equipment che vogliano allargare il proprio mercato di riferimento. Quello nordamericano è di per sé un mercato già abbastanza grande da offrire interessanti opportunità di espansione ai produttori di tutto il mondo, purché si strutturino per approcciarlo correttamente; se poi consideriamo che il NAMM Show è attualmente la fiera degli strumenti musicali e dell'audio pro più importante del mondo occidentale, ci rendiamo conto di quanto valga la pena per il nostro Made in Italy mettersi in mostra in questa occasione. Parlando di strumenti musicali moderni, i nostri costruttori più giovani si presentano sul mercato americano sapendo che è lì che sono nate le musiche a cui i loro prodotti sono rivolti: quando si tratta di chitarre, amplificatori ed effetti, sanno di giocare una partita difficile, ma è altrettanto vero che molti dei nomi che hanno fatto la storia della musica e degli strumenti di quel grande Paese sono di origine italiana e qualcosa vorrà pur significare circa le nostre innate capacità creative.... Poi ci sono i marchi italiani che ormai fanno parte della storia della musica occidentale, che non hanno bisogno di ulteriori presentazioni, ma devono sostenere la loro presenza sul mercato con prodotti sempre all'altezza. Sul fronte dell'audio professionale (e dovremmo dire anche dell'illuminazione) il made in Italy ha una tradizione ormai affermata che permette ai nostri costruttori di approcciare il mercato americano alla pari con i grandi nomi della scena internazionale. Anche per loro, la sfida è cogliere le migliori opportunità al momento giusto. In questo momento complicato dal punto di vista macro-economico, per tutti, piccoli e grandi costruttori, il futuro ha a che fare con la possibilità di sostenere la sfida globale avendo spalle coperte dal punto di vista finanziario e capacità produttiva sufficiente a soddisfare le eventuali e auspicabili richieste di un mercato ben più grande del nostro... significativamente più grande.
È proprio grazie a queste prospettive di espansione che un numero sempre crescente di produttori italiani di strumenti e apparecchiature per la musica decide di presentarsi alle fiere internazionali più importanti del mondo (Musikmesse e Prolight + Sound di Francoforte, Music China e Prolight di Shanghai, ISE di Amsterdam, PALM Expo di Mumbai e altre), mostrando la notevole capacità di relazionarsi con mondi culturali differenti e favoriti dalla popolarità che il marchio "made in Italy" ha in tutto il mondo.
In questa occasione non parliamo di food, di fashion o di italian cars, ma di un settore in cui la creatività e l'ingegno dei nostri artigiani e imprenditori si applicano a tradizione e innovazione per realizzare strumenti contemporanei, siano essi frutto di una storia che si tramanda nel tempo o prodotti moderni di alta tecnologia.
La pubblicazione "Made in Italy @NAMM Show", che segue "Made in Italy @Music China" pubblicata a ottobre dello scorso anno, si propone di offrire una fotografia della produzione italiana proiettata sul mercato globale. Si tratta di piccoli, medi e grandi costruttori attivi in differenti categorie di prodotto per i settori strumenti musicali e audio professionale. È la seconda puntata di un progetto unico, che vuole far conoscere i contenuti della produzione italiana alla rete dei media internazionali di cui la freepress italiana BigBox fa parte, con l'obiettivo a medio-lungo termine di raggiungere un numero significativo di utenti finali e dealer in tutto il mondo.

Piero Chianura (piero.chianura@bigboxmedia.it)

YAOdWWrHzRBJvqatkIMld.jpg
Scarica il PDF
lyh4V5hskHMoFI7GvUE80.jpg
Scarica il PDF
DvPuU6Eec8qNJaV2DsHYW.jpg
Scarica il PDF
BIGBOX SOCIAL
facebook
twitter
youtube
I LIBRI DI BIGBOX
grgWMSi5jW7IwBrwSo0WT.Z
btn_1
logo_footer
Copyright 2012-2013 BigBox srl s.u. - P.IVA 07847760969
Tutti i diritti riservati
BigBox è una freepress bimestrale - Autorizzazione presso il Tribunale di Milano n.383 del 16/10/2012
Direttore Responsabile: Chiara Mojana
BigBox Srl - Sede Legale Via Del Turchino, 8 – 20137 Milano – MI - info@bigboxmedia.it
Crediti: Niro Soluzioni Web Agency Milano - Via Giuseppe Meroni, 2 20011 Corbetta - MI - Italia info@nirosoluzioni.it