btn_1
Eventi
GUITAR SUMMIT DI ANNAHEIM
mini_separator
banner

banner

banner

banner

banner

BIGBOX FREE MAGAZINE
IyaDgxNScPpjRpageFYwh.jpg
BIGBOX » NEWS STRUMENTI » Pioneer DJ Toraiz AS-1
Strumenti
Pioneer DJ Toraiz AS-1

Il Californiano Dave Smith è stato colui che ha traghettato la sintesi analogica verso l’integrazione con il mondo digitale. Quando era proprietario della Sequential Circuits Inc. (SCI) nei primi anni Ottanta progettò il mitico Prophet 5, primo sintetizzatore analogico dotato di memorie, e successivamente il Prophet 600, primo synth dotato di interfaccia MIDI, il protocollo a cui lo stesso Smith diede origine insieme al suo collega Chet Wood. Quando cedette il marchio SCI a Yamaha, Smith continuò a dare il suo contributo allo sviluppo delle nuove tecniche di sintesi, nella modellazione fisica (in Yamaha) e nella wavetable synthesys (in Korg), fino alla progettazione da presidente della Seer Systems del primo sintetizzatore software nel 1994 (in collaborazione con Intel) e Reality, il primo soft synth professionale nel 1997. Grazie al ritorno del vintage, il suo nome tornò sulla bocca di tutti gli appassionati di sintesi analogica, giovani e meno giovani. Fu così che decise di continuare a progettare sotto il marchio Dave Smith Instruments strumenti hardware che dessero il meglio delle due tecnologie analogica e digitale, di cui Dave Smith può ancora oggi considerarsi uno dei più grandi conoscitori in assoluto.

LA SERIE TORAIZ

Ecco dunque chi è il personaggio che ha contribuito alla progettazione della serie Toraiz di Pioneer Dj. Il frutto di questa collaborazione dà il senso di ciò che è la musica elettronica contemporanea, fatta di appassionati di sintesi modulare le cui performance sono più simili a quelle dei dj che a quelle dei tastieristi. Nel concreto, abbiamo a che fare con dispositivi digitali Pioneer Dj dotati di circuiti analogici derivati dalla più recente produzione Dave Instruments (nello specifico, il Prophet 6). Nel primo modello della serie Toraiz, il campionatore/sequencer SP-16, la parte analogica era costituita dalla potente sezione di filtraggio. Nel nuovo AS-1 si parla invece di un vero e proprio synth analogico monofonico compatto in grado di rendere le performance veramente potenti e incisive sia dal punto di vista timbrico che ritmico 

LA SPINTA ANALOGICA

Il motore di sintesi del Toraiz AS-1 è dunque basato sul circuito analogico discreto del sintetizzatore Prophet-6 di Dave Smith Instruments, da cui eredita anche i sette effetti integrati e un nuovo effetto di distorsione digitale. AS-1 consta di due oscillatori controllati in tensione (VCO) con forme d'onda a dente di sega, a impulso variabile e triangolare. due sono i filtri controllati in tensione (VCF), un filtro passa-basso risonante a quattro poli auto-oscillante e un filtro passa-alto risonante a due poli. Seguono i classici VCA (amplificatore), due EG (generatori di inviluppo) e un LFO (oscillatore a bassa frequenza per le modulazioni). Sullo strumento sono presenti 495 preset, su cui sono stati impostati i suoni con le corrispondenti sequenze a 64 step modificabili separatamente. Altre 495 locazioni di memoria sono a disposizione per la memorizzazione dei propri programmi all'interno di cinque user bank. I controlli sono molto efficaci in chiave realtime. Ci sono cinque potenziometri endless e sei con fine corsa per la modifica dei parametri evidenziati nel piccolo display centrale b/w, una tastiera touchpad e uno slider per manipolare i suoni durante le performance. Ci sono inoltre due effetti selezionabili tra: Bucket Brigade Delay, Distortion, Ring Modulation, Chorus e Maestro Phaser. AS-1 dispone di un classico Arpeggiatore (con BPM e Tap tempo), di un Sequencer a 64 step e di un traspositore di ottava (anche per semitoni). Una volta impostata una sequenza e bloccata (Lock), le possibilità di manipolazione in tempo reale sono veramente notevoli. Si ha una variabilità timbrica e ritmica che un controller software based non è in grado di offrire. L'implementazione MIDI è completa e permette la totale integrazione con macchine esterne, compresa la possibilità di usare un editor dedicato per Mac e PC Windows: prodotto da Soundtower Inc., Sound Editor visualizza nei dettagli tramite un'unica interfaccia grafica lo stato della macchina, permettendo di editare i parametri direttamente da computer. Piccolo ma potente, questo sintetizzatore analogico mette in evidenza quanto la monofonicità non abbia nulla a che vedere con la capacità di coinvolgere musicalmente. Ci sono molti sintetizzatori polifonici che abbagliano con timbriche complesse, senza riuscire a colpire al cuore (e alla pancia) come questo Toraiz AS-1.

Info: Pioneer Dj

BIGBOX SOCIAL
facebook
twitter
youtube
I LIBRI DI BIGBOX
grgWMSi5jW7IwBrwSo0WT.Z
btn_1
logo_footer
Copyright 2012-2013 BigBox srl s.u. - P.IVA 07847760969
Tutti i diritti riservati
BigBox è una freepress bimestrale - Autorizzazione presso il Tribunale di Milano n.383 del 16/10/2012
Direttore Responsabile: Chiara Mojana
BigBox Srl - Sede Legale Via Del Turchino, 8 – 20137 Milano – MI - info@bigboxmedia.it
Crediti: Niro Soluzioni Web Agency Milano - Via Giuseppe Meroni, 2 20011 Corbetta - MI - Italia info@nirosoluzioni.it